Calcolo IVA Malta

Qui è possibile calcolare facilmente l'IVA maltese

Aggiungere l'IVA

Prezzo netto (senza IVA): EUR      Aliquota IVA: %



Dedurre l'IVA

Prezzo totale (IVA inclusa): EUR    Aliquota IVA: %



Calcolo dell'IVA maltese basato sul prezzo netto

Il calcolo dell'importo IVA basato sul prezzo IVA esclusa è il seguente :

Aliquota ordinaria : (prezzo netto IVA esclusa / 100) x 118 = prezzo totale IVA inclusa

Aliquote ridotte: (prezzo netto IVA esclusa / 100) x 105 = prezzo totale IVA inclusa

Il calcolo dell'IVA maltese basato sul prezzo totale

Aliquota ordinaria : prezzo totale IVA inclusa / 1,18 = prezzo netto IVA esclusa

Aliquote ridotte : prezzo totale IVA inclusa / 1,05 = prezzo netto IVA esclusa

L'aliquota IVA a Malta
Malta - il Paese più piccolo dell'Unione Europea - si trova nel mezzo del Mar Mediterraneo, a sud-est della Sicilia. Con una superficie di circa 300 km², la sua dimensione è solo una frazione del secondo Paese più piccolo - Lussemburgo - ma con i suoi circa 500.000 abitanti, la sua popolazione è solo leggermente inferiore a quella di quest’ultimo. Nonostante la densità di popolazione piuttosto alta, questo vale solo per le poche città presenti. La maggior parte delle isole è scarsamente popolata e cosparsa di piccoli e pittoreschi villaggi costieri. Malta è composta da tre isole abitate: la principale è Malta, la "sorella" minore Gozo e Comino, con i suoi appena quattro abitanti. Il turismo è fondamentale per Malta. Sebbene il numero di turisti sia aumentato di dieci volte negli ultimi 50 anni, Malta non è ancora una destinazione invasa dal turismo di massa. Ciò è probabilmente dovuto alla scarsità di spiagge sabbiose. D’altro canto, le sue regioni costiere sono considerate un vero e proprio paradiso per i subacquei. Anche i turisti interessati alla cultura qui troveranno infinite testimonianze dei turbolenti millenni della storia maltese. Poiché Malta è stata una colonia dell’impero Britannico fino al 1964, l'inglese è la seconda lingua ufficiale ed è ampiamente parlata da tutta la popolazione. Sotto l'assedio costante di diverse nazioni nel corso dei secoli, la popolazione ha comunque conservato la propria lingua: il maltese, una lingua sviluppata dall'arabo.

Malta è un Paese economicamente molto stabile. Questo è probabilmente anche il motivo per cui l'IVA - chiamata "VAT" - è stata introdotta solo nel 1995 ed è stata aumentata soltanto una volta. Dall’iniziale 15% e un'aliquota fiscale ridotta del 5%, l'IVA standard è poi stata aumentata al 18% nel 2004, ed è presente anche il tasso zero. Nel gennaio 2011, è stata introdotta un'aliquota fiscale intermedia del 7%, che viene applicata esclusivamente nel settore alberghiero.

Con la tassa ridotta al 5% vengono tassati:
• Libri
• Giornali, riviste
• Dispositivi medici
• Eventi culturali
• Alloggio in hotel (da gennaio 2011 aumentato al 7%)

Il tasso zero si applica a
• Cibo
• Prodotti farmaceutici
• Assistenza socialev
• Servizi medici
• Trasporto passeggeri
Malta prosegue quindi con una politica fiscale sana, che non grava sulle necessità primarie della sua popolazione.